Parco Vezzola

02 01 03 04 05 06 07 08 09 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28

Parco Vezzola

Tesi di Laurea

Teramo 2006

 

Arch.Timothy D. Brownlee

progetto

 

Prof.Arch.Cristiano Toraldo di Francia

relatore

 

Prof.Graziano Leoni

correlatore


Tra il centro storico e la prima espansione della città di Teramo esiste una fascia interstiziale che accompagna il torrente Vezzola. Lungo questa zona il limite tra naturale ed artificiale è molto marcato, sia per l’infittirsi della vegetazione spontanea in prossimità del torrente, sia per la presenza di alcuni macroelementi urbani che si trovano in prossimità di tale fascia verde.

Nell’ area oggetto di studio scompare per i pedoni la “permeabilità isotropa”, ovvero la possibilità di muoversi liberamente in ogni direzione, che invece caratterizza la maglia fortemente regolare del tessuto urbano. La proposta progettuale prevede dunque di stabilire delle nuove possibilità di movimento ciclopedonale, in senso longitudinale (parallela al torrente), trasversale (attraversamento del torrente) e verticale (dalla quota della città a quella del parco/torrente).

Il progetto è caratterizzato dalla sovrapposizione di tre livelli:
1: scomposizione del terreno in elementi che, riprendendo il modulo della maglia del centro urbano della città (40x40m), ripropongono le vegetazioni tipiche del paesaggio agricolo abruzzese;
2: creazione di un percorso longitudinale;
3: creazione di 6 ponti pedonali che attraversano il fiume, ospitano alcune delle funzioni di cui la città e’ carente, fungono da cerniera tra le due sponde della città e il parco, e si generano  ”stratificando” vuoti o macroelementi urbani che costituiscono questa porzione di città: ponti carrabili, parcheggi multipiano, palazzine, ecc.. . Uno di questi ponti non è generato ex novo, ma si  appoggia al ponte carrabile di San Francesco, come citazione contemporanea del Ponte Vecchio di Firenze. Le funzioni sono organizzate in maniera tematica e toccano ambiti differenti  (amministrativo, di intrattenimento, didattico e commerciale). Il parco presenta molteplici possibilità di movimento, diventando un ”mezzo” per attraversare più comodamente a piedi o in bici la città,  una ”destinazione” da raggiungere o una combinazione di entrambi..”

Parco Vezzola ultima modifica: 2006-07-02T12:51:28+00:00 da studiocrea